[COME PIANTARE FACILMENTE I BULBI PRIMAVERILI – ATTIVITA’ D’AUTUNNO]

Con l’arrivo dell’autunno la tendenza a trascurare il giardino o il balcone è quasi scontata.

Effettivamente le giornate grigie e nebbiose, la temperatura resa troppo fresca dall’umidità della pioggia fanno un po’ passare la voglia di godere degli spazi all’aperto… Non posso darti torto.

Però, se vuoi avere un bel terrazzo in primavera e vuoi godere dello “stiracchiamento” dei germogli che sbucano dai tuoi vasi, questa è la stagione giusta per mettere a dimora i bulbi di alcune piantine che ci regaleranno molta soddisfazione tra pochissimi mesi.

Io, di solito, approfitto di una bella giornata di sole autunnale per sistemare i vasi con i bulbi nel mio balcone.

Scelgo specie miste, ma tutte in diverse sfumature della stessa gradazione di colore.

Quest’anno ho pensato al rosa un po “vintage”, sui toni pastello, che sfuma dal viola più intenso dei tulipani che ho scelto, fino al lilla tenue dei giacinti.

Ciclamini, anemoni in tinta faranno da corollario negli altri vasi.

Questa è la mia ispirazione per quest’anno, anche perché è un colore che ben si adatta all’intonaco rosato del mio balcone; i bulbi, però, sono disponibili in tantissime colorazioni diverse e potrai scegliere la combinazione di colori e specie che preferisci e che meglio si adatteranno ai colori del tuo terrazzo o giardino.

Senza dilungarmi in altre chiacchiere, vediamo subito

COME PIANTARE I BULBI IN 4 SEMPLICI PASSAGGI

1. ORGANIZZAZIONE DEGLI SPAZI.
I bulbi sono bellissimi, ma generalmente non godono di una fioritura molto prolungata. Una buona tecnica è quella di non piantarli tutti subito.
La messa a dimora in tempi scaglionati, ti permetterà di avere i vasi fioriti per un tempo più lungo perchè non sbocceranno tutti insieme.
Pensa bene a cosa sistemare e dove, in modo da non dover fare successivi (e potenzialmente dannosi) spostamenti.
Quando scegli le varietà presta attenzione all’altezza finale della pianta.
Bulbose alte come gli iris, sono più delicate e sensibili al vento, per cui è meglio prenderle solo se abbiamo un angolo riparato dove sistemarle.

2. GLI STRUMENTI NECESSARI PER PIANTARE I BULBI.
E’ un operazione molto facile, che non richiede grandi strumenti. Se decidi di metterli in vaso, procurati un terriccio leggero, sabbioso e drenante: eviterai di far marcire il bulbo. Avrai bisogno anche di un trapiantatoio per fare il buco per il bulbo e di un paio di guanti (se non hai il trapiantatoio, un bel cucchiaio o una paletta andranno bene lo stesso).

3. A CHE PROFONDITA’ VANNO MESSI I BULBI?
Ogni specie ha i propri gusti, soprattutto riguardo alla profondità: è meglio controllare le specifiche per la varietà che hai scelto, in modo da non fare errori.
Alcune linee guida per le varietà più comuni:
– Crochi e ranuncoli: i loro germogli non amano fare molta strada prima di spuntare: piantali a meno di 10 cm dal terreno e saranno felici!
– Iris, giacinti, narcisi e alcune varietà di tulipani preferiscono stare tra i 10 ed i 20 cm dal terreno; fai un buco profondo, ma non troppo.
molte specie di tulipani, invece, sono amanti della profondità: una distanza dalla superficie di 20/30 cm sarà perfetta per mettere a dimora i loro bulbi.

4. COME PROCEDERE PER INTERRARE I BULBI
Se scegli di metterli in giardino, assicurati di estirpare bene le erbacce eliminando anche le loro radici; meglio evitare vicini “scomodi” per non dare troppi ostacoli al germoglio del bulbo.

Detto questo, il procedimento è davvero semplice ed alla portata di tutti.

Fai una buca della giusta profondità nel terreno, aiutandoti con il trapiantatore.
Sistema il tuo bulbo nel foro che hai fatto e ricoprilo con il terriccio.
Ormai il più è fatto, ti resta solo da comprimere bene la terra ed annaffiare, per far in modo che il tuo bulbo inizi ad ambientarsi nella sua nuova casa.
E’ davvero semplice e vedrai la soddisfazione che proverai al primo ciuffo di verde che fa capolino dal terreno!

Io sono pronta: i miei bulbi stanno aspettando la giornata giusta per essere piantati e, sinceramente, non vedo l’ora: il mio terrazzo ha decisamente bisogno di una risistemata!

E tu?

Hai già scelto i bulbi da piantare quest’autunno? Scrivilo nei commenti, così possiamo ispirarci a vicenda!

A presto!

Simona

piantare_bulbi

Un pensiero su “[COME PIANTARE FACILMENTE I BULBI PRIMAVERILI – ATTIVITA’ D’AUTUNNO]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.