COME SALVARE LE PIANTE DA FUNGHI E PARASSITI CON 1 UNICO, SEMPLICE, INGREDIENTE

Finalmente le piantine del tuo orto stanno crescendo (come la tua soddisfazione); grazie alle tue cure le piante sono belle, rigogliose e hanno già iniziato la fioritura: sono così invitanti quei boccioli di fiori di zucca che già li pregusti, fritti, nella tua testa…

Purtroppo, in breve tempo, ti rendi conto che i tuoi ortaggi sono invitanti anche per qualcun’altro, qualcuno che non avevi proprio pensato di invitare al tuo banchetto: i parassiti.

Ne esistono di diversi tipi: da quelli più simpatici (ma decisamente voraci) come lumache e bruchi, a quelli più insidiosi, piccoli e fastidiosi come, ad esempio, gli afidi.

E non sono gli unici nemici del nostro raccolto: anche funghi e muffe sono pronti a colpire, danneggiando la salute delle piante e dei tuoi nervi.

Che si tratti di orto in terra o in vaso, poco cambia: questi problemi affliggono tutte le colture, nessuna esclusa.

Il raccolto dei tuoi ortaggi sarà scarso, mentre lo stress che ti coglierà sarà davvero abbondante.

Eppure dicono che il giardinaggio sia un’attività rilassante.. .invece bisogna avere mille occhi e ancora più attenzioni!

Bene, sappi che c’è un semplice ingrediente che può venirti in aiuto in molti di questi casi.

L’ingrediente fondamentale è solo 1 e sono sicura che lo hai già in casa: curiosa?

La risposta è: Aglio!

Semplice vero?

Questo ingrediente magico sarà l’arma segreta per tenere le tue piante al riparo da questi nemici insidiosi e voraci.

Grazie alle sue proprietà antimicotiche e antibatteriche, l’aglio andrà a contrastare funghi e muffe.

E’, inoltre, un antibiotico naturale, che aiuterà la pianta a rimettersi in sesto da questi attacchi, proteggendola e rinforzandola.

Proprio l’allicina (la sostanza antibiotica contenuta nell’aglio) è responsabile dell’unico (utile) “difetto” di questa pianta: l’odore intenso.

Utile? Certamente.

E’ vero, per noi è un pochino fastidioso, ma lo è ancora di più per i parassiti, che si terranno alla larga!

Per agire preventivamente e cercare di tenere il più possibile a distanza questi ospiti indesiderati, un’ottima mossa è piantare piantine di aglio intorno ai nostri ortaggi.

Con il suo profumo terrà lontani afidi (lattuga, zucchini, basilico ringrazieranno!), i fastidiosi ragnetti rossi staranno lontani dai pomodori ed il nostro orto (in vaso o in giardino) si arricchirà di una pianta utile, bella e di facile coltivazione!

Ha un fiore bellissimo e molto d’effetto: una soffice sfera lilla che donerà carattere all’aspetto del tuo orto.

Con le sue forme e colori si adatta bene sia ad uno stile rustico e un po’ “shabby”, sia alle linee moderne e minimaliste.

La sua coltivazione è davvero semplice: tanto sole e terreno ben drenato. Più facile di così!

Puoi comprare le piantine, oppure divertirti provando a piantare gli spicchi che hai in casa: basta sistemarli nel terreno con la punta verso l’alto, a 3 cm di profondità.

Unica accortezza: la temperatura ideale per far germogliare gli spicchi è di 15-20° ca.

Come hai visto, la soluzione è davvero facile, oltre che bella!

Anche le preparazioni a base d’aglio sono ottime per la cura delle piante e per contrastare i parassiti, oltre che davvero di facile realizzazione: e questo l’ho sperimentato (mio malgrado) sulla mia pelle, o meglio… sul mio orto!

Ebbene si, nonostante avessi protetto le mie piantine, quest’anno sono stata attaccata anche io dagli afidi!

Vuoi sapere come ho risolto la situazione?

Te lo racconto nel prossimo post, ma ti anticipo già che la soluzione ha sempre l’aglio come protagonista…

Anche tu stai lottando contro questi pericolosi nemici? Fammi sapere cosa usi per combatterli nei commenti!

A presto

Simonaallium_fiori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.