L’INSOLITO ORTO DI SIMONA COME AVERE FACILMENTE UN BALCONE…DIVERSO DAL SOLITO!

E’ arrivata la primavera e anche tu sogni un balcone fiorito in cui prendere un aperitivo al tramonto con qualche amico, o magari un piacevole angolo lettura e relax immerso nel verde…

Come ogni anno ti fai incantare dalle proposte dei giornali di settore, parti di slancio, fai acquisti (anche importanti!) seguendo l’impulso…e alla fine?

Il risultato non è proprio come l’avevi immaginato: tu non hai un enorme balcone con una splendida vista mare, e gli arredi costosi che hai acquistato non la migliorano, anzi…
Il tuo balcone sembra sempre impersonale, gli spazi sono sempre più sacrificati.

Anche le piante non sembrano gradire: la manutenzione è difficile e laboriosa, l’innaffiatura quotidiana diventa una condanna e, in ogni caso, sembra non bastare: loro sono sempre più deperite, spoglie e tristi (sempre se non hai perso la pazienza prima e condannato il balcone dei tuoi sogni al ruolo di disordinato ripostiglio).

Magari, proprio per paura di sbagliare, fai una scelta tradizionale: un tavolino, un paio di sedie e delle balconette con i gerani…certo, meglio del ripostiglio, però… che noia!

Sono sicura che una persona creativa come te non voglia accontentarsi di qualche misero vaso a balconetta: certo, i fiori ci sono (non me ne vogliano i bellissimi ed utilissimi gerani!), ma quell’effetto vecchio non è certamente quello che desideravi per il tuo angolo verde…

Hai mai pensato di osare e di scegliere qualcosa che ti rappresenti VERAMENTE?!?

Bene, ho la soluzione che fa proprio al caso tuo e, ti assicuro, è molto più semplice di quanto credi!

Continua a leggere se vuoi scoprire come progettare finalmente il TUO angolo verde: uno spazio da godere e che finalmente ti rappresenti, senza farti impazzire, ovviamente…

Per iniziare devi avere 2 cose:

1. un terrazzo con una buona esposizione alla luce (ti spiegherò nel prossimo post come sfruttarla al meglio)

2. un tema che ti dia ispirazione e che ti guidi nell’arredamento e nella scelta delle piante: e qui c’è davvero da sbizzarrirsi!

Un tema?!? Esattamente! Il tema è fondamentale perchè ti permette di avere le idee chiare prima di iniziare i lavori (e non fare acquisti avventati!).

Lasciati ispirare dalle tue passioni e da ciò che più ti piace, la scelta è davvero ampia e non c’è limite alla tua fantasia!

Una mia amica, per esempio, amante del te, ha scelto per il suo angolo lettura un ambientazione da “Paese delle Meraviglie” alternando i vasi per la coltura con tazzine da te di vario tipo e scegliendo un’arredamento in ferro battuto in stile shabby chic…davvero molto piacevole, raffinato e divertente allo stesso tempo!
Un altra mia cara amica, dai gusti decisamente più curiosi, invece, ha scelto un “deadly garden” dove piante particolari e velenose (sono molto più comuni nelle nostre case di quello che si pensa!), arricchiscono uno spazio rustico dal sapore un po decadente…
Sono solo idee: pensa a quello che più ti piace e poi lascia libera la fantasia (ma se ti senti insicura, non esitare a scrivermi: ti guiderò per fare in modo che i tuoi sogni diventino effettivamente realtà)…

Non fermarti solo allo stile, divertiti a mescolare ortaggi e fiori: creerai composizioni belle, utili (già… le piante collaborano tra di loro e si aiutano a vicenda: curiosa? Te ne parlerò prossimamente!) e diverse dal solito.

Come vedi, gli spunti sono davvero tanti: il rischio di perdersi è dietro l’angolo: non preoccuparti, esiste un facilissimo (e molto divertente) metodo che ti aiuterà in solo 5 semplici passaggi!

1. SCEGLI UN TEMA

2. FAI UNA LISTA DI TUTTO QUELLO CHE TI VIENE IN MENTE INERENTE A QUEL TEMA

3. CERCA ISPIRAZIONE E METTI INSIEME LE IDEE

4. INIZIA A PROGETTARE (colori, arredi, spazi, tipi di piante e di vasi…)

5. SCRIVI IL PIANO OPERATIVO

Se segui questi semplici passaggi progetterai velocemente un bellissimo BALCONE A TEMA!

Hai ancora le idee confuse e vuoi saperne di più?
Iscriviti alla newsletter: entro 24 ore riceverai in omaggio il quaderno che ho preparato per aiutarti nella pianificazione del balcone dei tuoi sogni (e non correrai il rischio di perderti tutti i miei altri consigli per realizzare lo spazio che desideri!).

Ora pensa a quello che più ti piace, raccogli le idee e procurati vasi, terra e semi: la prossima volta vedremo come sfruttare meglio altre 2 cose fondamentali per avere un orto bello, particolare e produttivo in maniera semplice: esposizione e, soprattutto, spazio.

A presto

Simona

Come avere facilmente un balcone... diverso dal Solito! (1)

 

4 pensieri su “L’INSOLITO ORTO DI SIMONA COME AVERE FACILMENTE UN BALCONE…DIVERSO DAL SOLITO!

  1. emycreazioni ha detto:

    brava bei consigli, di solito penso a un tema per tutto anche per le cene con gli amici, per renderle più piacevoli, non avevo mai pensato di crearmi un angolo sul balcone..grazie

  2. Sonia ha detto:

    Io sono proprio uno zero assoluto x quanto riguarda piante e fiori e sto cercando di rendere piacevole un pezzetto di giardino davanti a 🏠…credo che passerò al più presto da te in negozio

    • gemmafiorie ha detto:

      Certamente Sonia, con piacere… quando vuoi siamo qui! E non preoccuparti, ci sono piante davvero di facile manutenzione: vedrai che troveremo la soluzione migliore per te e per il tuo giardino! ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.